Nel futuro digitale con sicurezza ed efficienza

16 Apr

2018

Con GRIPS.world la Gerhard Schubert GmbH offre un pacchetto digitale completo

Crailsheim – Con il collegamento in rete digitale degli impianti di produzione i produttori possono aumentare sensibilmente l’efficienza e la disponibilità dei loro impianti. Con GRIPS.world il costruttore di macchine confezionatrici Schubert presto offrirà ai suoi clienti una piattaforma digitale in grado di migliorare notevolmente il servizio di assistenza e la disponibilità dell’impianto. A partire da maggio 2018 tutte le macchine TLM della Schubert saranno pronte a collegarsi a tale piattaforma per i clienti che lo desiderino. A medio termine offre nuove possibilità per la manutenzione preventiva e la comunicazione con i clienti. La sicurezza durante lo scambio dei dati viene garantita dal nuovo gateway GS.Gate che offre la massima protezione per le interfacce sensibili.

L’azienda di Crailsheim è un pioniere nella costruzione di macchine confezionatrici digitali e già da molti anni continua a dare nuovi impulsi importanti allo sviluppo del controllo intelligente delle macchine e delle soluzioni di automazione. Per offrire anche in futuro ai propri clienti l’intero potenziale delle soluzioni con macchine collegate in rete, la Schubert ha sviluppato la piattaforma digitale GRIPS.world. A partire da maggio 2018 tutte le macchine TLM si possono collegare con la piattaforma tramite Internet.

Alta disponibilità dell’impianto garantita

Con GRIPS.world i clienti in tutto il mondo presto potranno accedere ai dati della produzione degli impianti TLM ovunque si trovino. Il controllo dei dati è completamente in mano al cliente e, se dovesse essere necessario l’intervento di un tecnico della Schubert, il cliente può attivare il teleaccesso. Grazie al programma di „Predictive Maintenance“ con i dati acquisiti sarà possibile riconoscere eventuali problemi con anticipo ed evitare così i fermi macchina e gli interventi del servizio di assistenza non pianificati. I messaggi di errore o le possibili cause di un guasto imminente in futuro verranno comunicate dal sistema al collaboratore responsabile anche ad apparecchi di telecomunicazione mobili. Questo accade ancora prima che un pezzo di usura si consumi e provochi costose interruzioni. Successivamente l’operatore riceve dal programma dei suggerimenti sulle misure da adottare per risolvere il problema. L'obiettivo è quello di evitare completamente i fermi macchina non programmati.

Ottimizzazione dell’efficienza complessiva dell‘impianto

GRIPS.world costituisce un modulo importante del servizio di assistenza clienti della Schubert. Con l’obiettivo di mantenere l’efficienza complessiva dell‘impianto al massimo livello possibile per tutta la durata di vita delle macchine, in futuro si eseguirà un monitoraggio continuo della performance confrontando gli scostamenti dai valori prescritti prefissati. Il cliente avrà questi dati sempre a portata d’occhio su un pannello e riceverà dei suggerimenti, per esempio, per aumentare la produzione o per ottimizzare lo sfruttamento dell‘impianto. Con queste informazioni e con i risultati del programma integrato Condition Monitoring i clienti possono aumentare la loro produttività e diventare più competitivi.

Trasferimento sicuro dei dati

Garantire la sicurezza dei dati dei propri clienti è una priorità assoluta per la Schubert. Alla base del collegamento in rete delle macchine TLM infatti troviamo un’interfaccia sicura che raccoglie i dati d’esercizio e di processo, li valuta e poi li mette a disposizione dei diversi sistemi. A questo scopo la Schubert System Elektronik, azienda affiliata della Schubert, in cooperazione con la genua GmbH, un’azienda della Bundesdruckerei tedesca, ha sviluppato il cosiddetto gateway GS.Gate. Il gateway industriale è dotato di un firewall per la sicurezza della trasmissione dei dati e della telemanutenzione che cripta i dati acquisiti e li trasmette in assoluta sicurezza tramite Internet ai sistemi di analisi o ad un cloud. Per garantire la massima protezione dei dati tra la macchina e la rete esterna il GS.Gate è stato costruito secondo il principio „Security by Design“. Le applicazioni per l’elaborazione dei dati collegate direttamente con la macchina sono separate dai sistemi di sicurezza, per proteggere la comunicazione ed i dati dall’accesso da parte della rete esterna.

Il GS.Gate non è legato ad un costruttore e può quindi venire utilizzato su macchine diverse. Le applicazioni individuali vengono installate con un docker e collegate alle normali interfacce. Dai dati sullo stato e sulla performance vengono filtrati i dati importanti per l’analisi. Il gateway viene amministrato e mantenuto con il teleaccesso utilizzando il collegamento criptato. La Schubert System Elektronik offre ai clienti interessati al GS.Gate diverse prestazioni come manutenzione, un system-management completo e dei pacchetti di supporto individuali. Così i produttori si potranno concentrare sulla produzione ed utilizzare al meglio i vantaggi dei processi produttivi collegati in rete.

Indietro