Parti funzionali macchina TLM

0 articolo sulla lista

go to info request list

Da singoli aggregati standard nascono le parti funzionali macchina. La terminologia “parte funzionale macchina” è nuova nel mondo delle macchine industriali. Nel nostro caso si tratta di un telaio completo con integrate diverse funzioni, pronta per essere aggiunta nell’impianto complesso. Di seguito una panoramica di alcune parti funzionali macchina oggi offerte.

Formatrice confezioni TLM

La formatrice dispone di un magazzino lateralmente apribile posizionato al posto delle porte di protezione. Il magazzino in se è una componente sostituibile, quindi un utensile intercambiabile adattato alle esigenze della forma packaging da realizzare o lavorare. Attraverso un robot TLM-F3 la componente viene estratta dal magazzino. L’ulteriore robot, nel caso ad esempio di tracciati stesi, si occupa della ripresa attraversando poi nella sua corsa degli ugelli per l’applicazione colla, e infine della formazione. In dipendenza della concezione da realizzare è possibile formare fino a 120 pezzi/min.

Parte funzionale di raggruppamento

La parte funzionale di raggruppamento svolge il compito di riprendere prodotti arrivanti da un nastro d’entrata in movimento e comandato dal sistema di visione scanner, dopo la ripresa raggrupparli nelle formazioni necessitate. La cellula lavorativa è composta da 2 robot TLM-F44 con apposito utensile. Chiaramente una formazione può essere anche direttamente posta dentro la confezione finale. La cadenza di entrambi robot può arrivare fino a 200 cicli/minuto a presa singola.

Parte funzionale di caricamento

La parte funzionale di caricamento prodotto avviene attraverso robot TLM-F2, utensili individuali al prodotto riprendono gruppi di prodotti da Transmodul o da una catena di raggruppamento, depositano poi direttamente nel suo imballo finale. Il robot TLM-F2 riesce a terminare fino a 30 cicli al minuto con peso dell’utensile fino a 30 kg.

Parte funzionale chiuditrice

La parte funzionale chiuditrice è composta sempre insieme a robot TLM-F2 . Nel caso che le scatole vengono chiuse con coperchio separato, la cellula di lavoro viene provista con ulteriore magazzino. La cadenza di chiusura arriva fino a 20 cicli/min., facendo esempio con un magazzino previsto a 4 file si arrivano a cadenze di 100 scatole/min. Cadenza maggiori sono realizzabili con aggiunte sulla macchina.

Palettizzatore TLM

Il palettizzatore completa il sistema delle parti macchina funzionali; perché non caricare le confezioni direttamente su bancale? Il robot TLM P4 riprende le confezioni arrivanti su Transmodul e le carica direttamente sul bancale. La cadenza arriva fino a 15 cicli al minuto. Il P4 può sollevare fino a 100 kg con possibilità di riprendere più confezioni contemporaneamente.